Questo sito richiede i cookie per fornire tutte le sue caratteristiche. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Ok

OUTLET

CORSO TRANSPALLETS 2hT+2hP

disponibile
CORSO01T_2+2
14/12/2018
La prenotazione e presenza alla Teoria ed alla Pratica dei corsi è OBBLIGATORIA.
Tipologia/corso: Formazione uso in Sicurezza per addetti alla conduzione di macchine ed attrezzature;
Validità: In linea con norme vigenti rif D.lgs 81/08 art.37 nuovo accordo STATO/REGIONI del 22.02.2012;
Sede del corso: OFFICINE FABBRI snc - Via di San Giuliano n°21/23 - FOGGIA;
Docente: RSPP ESTERNO della PIASL abilitato tutti macrosettori con EBAFOS;
Istruttore pratica: abilitato con EBAFOS;
Documentazione: carta di identità + codice fiscale validi per partecipante + fototessera;
Allegati: modulo iscrizione da compilare ed inviare per registrazione iscrizione;
Condizioni di pagamento: Paypal / Carta di credito / Assegno o Bonifico bancario
Prezzo
90,01 € Prezzo iva compresa
Quantità

  • #


    GARANZIA

    Da fornitore
    o casa produttrice

  • #


    CONSEGNA

    5/7 giorni
    lavorativi

  • #


    COSTI SPEDIZIONE

    Aggiungi al carrello per visualizzare i costi

Carrelli elevatori, macchine operatrici da cantiere, piattaforme aeree, autogru, trattori agricoli sono solo alcuni esempi delle attrezzature di lavoro che richiedono conoscenze e responsabilità particolari.
È obbligo del datore di lavoro provvedere affinché i lavoratori incaricati siano adeguatamente informati, formati e addestrati all’uso dei mezzi in modo idoneo e sicuro. La violazione di tale obbligo comporta pesanti sanzioni penali che vanno dall’arresto da due a quattro mesi al pagamento di un’ammenda da 1.315,2 a 5.699,20 euro per il datore di lavoro.
I corsi sono conformi agli obblighi di legge previsti nel Decreto sulla Sicurezza (D. Lgs. 81/08) e riformulati nelle modalità, durata e aggiornamenti alle nuove direttive stabilite dall’Accordo Stato/Regioni del 22/02/2012 sia per quanto concerne la parte teorica che per l’addestramento pratico.

DESTINATARI:
I corsi sono indirizzati agli operatori di attrezzature e macchine da lavoro senza vincoli di marche e/o modelli, e si rivolgono sia a professionisti che abitualmente usano i mezzi oggetto del corso che a lavoratori inesperti. Per questi ultimi è prevista anche la possibilità di approfondire e perfezionare la pratica seguendo un corso avanzato di conduzione.
Per poter frequentare il corso “uso in sicurezza” è necessario avere le seguenti caratteristiche:
- a partire da 16 anni;
- idoneità psico-fisica
- comprendere la lingua italiana scritta e parlata (condizione non obbligatoria).

OBBIETTIVI DEL CORSO
Indipendentemente della specifica tipologia di mezzo, il Corso per l’Uso in Sicurezza ha l’obiettivo di trasferire a chi utilizza un’attrezzatura speciale la conoscenza di:
- norme sull'Igiene e la Sicurezza;
- prevenzione e controllo di incidenti (conoscenza dei rischi derivanti da un uso non corretto di macchine e attrezzature);
- prescrizioni in materia di protezione personale;
- uso dei dispositivi di comando, di sicurezza e di emergenza di macchine e attrezzature da lavoro.

TEORIA E PRATICA
Parte teorica: doveri e responsabilità del datore di lavoro e dell’operatore, conoscenza degli organismi di verifica e controllo, tecnologia di macchine e attrezzature, messa in servizio e fuori servizio, apparecchi di comando ed equipaggiamenti di controllo, uso appropriato dei movimenti e loro combinazioni, segnali gestuali, comunicazioni via radio, segnaletica di sicurezza, manovre per il sollevamento ed il posizionamento dei carichi o delle persone, ispezione e manutenzione, uso della documentazione, rapporti sul cattivo funzionamento, interventi di emergenza.
Prove pratiche: esercizi operativi, prove, uso del mezzo, manutenzione e situazioni di emergenza.
I corsi si svolgeranno in una o due giornate, in base alle ore previste dalla legge. Per ottenere l’attestato, i partecipanti dovranno superare positivamente un test di verifica sia sulla parte teorica che sulla prova pratica, al termine del quale gli verrà rilasciato un attestato nominativo di frequenza.